FOLK-S will you still love me tomorrow?

invenzione, drammaturgia Alessandro Sciarroni

FOLK-S will you still love me tomorrow?

invenzione, drammaturgia Alessandro Sciarroni

Negli ultimi anni la ricerca di Alessandro Sciarroni, uno dei più interessanti e acclamati protagonisti della creazione contemporanea, a cui La Biennale di Venezia ha conferito il Leone d’Oro della Danza, ha assunto una connotazione sempre più radicale che lo ha portato a creare spettacoli di lunga durata
che presentano una commistione tra i linguaggi della danza contemporanea e delle performing arts, caratterizzati da rigorosi progetti concettuali e allo stesso tempo connotati da un forte impatto visivo ed emozionale.
Folk-s è una pratica performativa e coreografica sul tempo. Il lavoro nasce da una riflessione sui fenomeni popolari di danza folk antica sopravvissuti alla contemporaneità.
Lo Schuhplattler è un ballo tipico bavarese e tirolese, significa “battitore di scarpe” e consiste letteralmente nel battere le mani sulle proprie gambe e calzature. In Folk-s, questa danza viene eseguita e concepita come indicazione di una forma preesistente e primitiva di pensiero. Il ballo come regola, dittatura, flusso di immagini che seguono il ritmo e la forma, non il contenuto. Così il folk e il popolare, astratti dalla matrice sonora originaria, paiono battersi e fondersi con la condizione contemporanea, in continua lotta per la sopravvivenza.
“Una performance perfetta. Vero capolavoro.” Rodolfo Di Giammarco, la Repubblica

Date e orari

TEATRO
Teatro Morlacchi - Perugia
DATA
gio 18 nov 2021
ORARIO
21
Acquista Acquista

Locandina

invenzione, drammaturgia Alessandro Sciarroni
con Marco D’Agostin, Matteo Ramponi, Pablo Esbert Lilenfeld, Elena Giannotti, Anna Bragagnolo, Leon Maric
suono Pablo Esbert Lilienfeld
disegno luci Rocco Giansante
styling Ettore Lombardi
faith coaching Rosemary Butcher
cura tecnica Valeria Foti, Cosimo Maggini
consulenza drammaturgica, casting Antonio Rinaldi
consulenza coreografica Tearna Schuichplattla
amministrazione Chiara Fava
promozione, cura, sviluppo Lisa Gilardino

produzione
MARCHE TEATRO – Progetto Archeo.S – System of Archeological Sites of the Adriatic Seas
in collaborazione con corpoceleste_C.C.00#

durata spettacolo 1 ora e 30 circa

LA DANZA DEL GIOVEDÌ

invenzione, drammaturgia Alessandro Sciarroni
con Marco D’Agostin, Matteo Ramponi, Pablo Esbert Lilenfeld, Elena Giannotti, Anna Bragagnolo, Leon Maric
suono Pablo Esbert Lilienfeld
disegno luci Rocco Giansante
styling Ettore Lombardi
faith coaching Rosemary Butcher
cura tecnica Valeria Foti, Cosimo Maggini
consulenza drammaturgica, casting Antonio Rinaldi
consulenza coreografica Tearna Schuichplattla
amministrazione Chiara Fava
promozione, cura, sviluppo Lisa Gilardino

produzione
MARCHE TEATRO – Progetto Archeo.S – System of Archeological Sites of the Adriatic Seas
in collaborazione con corpoceleste_C.C.00#

durata spettacolo 1 ora e 30 circa

LA DANZA DEL GIOVEDÌ