Teatro Luca Ronconi di Gubbio, la Stagione 22/23

News

Teatro Luca Ronconi di Gubbio, la Stagione 22/23

29.09.2022

La Stagione 22/23 del Teatro Comunale Luca Ronconi di Gubbio prende il via domenica 16 ottobre con Il marito invisibile di Edoardo Erba: una commedia esilarate e innovativa sulla scomparsa della nostra vita di relazione, interpretata da Maria Amelia Monti e Marina Massironi che, con la loro personalissima comicità, accompagneranno il pubblico in un viaggio che dà i brividi per quanto scottante e attuale.
Sabato 29 ottobre l’attore, performer e giullare Matthias Martelli porta in scena Raffaello, il figlio del vento, un racconto avvincente e poetico su un grande genio dell’umanità: Raffaello Sanzio. Martelli, accompagnato dalle musiche dal vivo del Maestro Castellan, riprende la tradizione del teatro giullaresco e di narrazione e trascina lo spettatore all’interno di un viaggio appassionante, entrando con le immagini e le parole dentro i capolavori di Raffaello, scoprendo le curiosità, i suoi amori e immergendosi nel clima dell’epoca.
Mercoledì 9 novembre è la volta di Otello da William Shakespeare, una nuova produzione del Teatro Stabile dell’Umbria realizzata con il contributo speciale delle Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, diretta da Andrea Baracco. In scena un cast tutto al femminile composto da: Valentina Acca, Verdiana Costanzo, Francesca Farcomeni, Federica Fracassi, Federica Fresco, Lucia Lavia, Viola Marietti.
Domenica 27 novembre il Cartellone del Teatro Luca Ronconi ospita l’ultimo lavoro del regista Leonardo Lidi, prodotto dal TSU insieme a Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale e il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale: Il gabbiano, prima tappa di una trilogia dedicata al drammaturgo russo Anton Čechov che proseguirà con Zio Vanja e Il giardino dei ciliegi. Ne Il gabbiano “va in scena la drammaturgia dell’amore e dell’assenza di esso – spiega il regista –, un disegno raffinato di personaggi ed emozioni”.
La Stagione prosegue all’insegna della danza contemporanea con la Compagnia Abbondanza/Bertoni, una delle realtà artistiche più prolifiche del panorama italiano. Lo spettacolo La morte e la fanciulla, in programma sabato 14 gennaio con Eleonora Chiocchini, Valentina Dal Mas e Ludovica Messina, mette in scena il pensiero della Compagnia sull’umano e ciò che lo definisce: la vita e la morte, l’inizio e la fine, ovvero i miracoli della nostra esistenza.
Un’attrice, un ensemble di voci, il palcoscenico: la storia di una donna, di una città, di un anno: mercoledì 15 febbraio Ottavia Piccolo e i Solisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo si confrontano in scena con le parole dello scrittore, autore e narratore, Stefano Massini, nello spettacolo Cosa nostra spiegata ai bambini, dando forma e struttura a un teatro necessario, civile, in cui il racconto dell’etica passa attraverso le parole, i timbri e le azioni di coloro che spesso non hanno voce.
Martedì 14 marzo Giuseppe Battiston è il protagonista de La valigia di Sergei Dovlatov: un racconto dissacrante, ironico, di amore e odio verso un paese che si lascia. Battiston dà vita a una carrellata di personaggi che riemergono dalla memoria; uomini e donne raccontati con il filtro della distorsione e della comicità ed è così che l’opera di Dovlatov diventa metafora della diasporica condizione umana, di un sentirsi emigranti dello spazio e del tempo. (Lo spettacolo sostituisce Cetra… una volta, annullato per motivi legati alla Compagnia, ma ancora presente nelle locandine e nei programmi cartacei).
La Stagione si chiude sabato 1 aprile con la commedia Il teatro comico di Carlo Goldoni diretta da Eugenio Allegri. Il popolare attore Giulio Scarpati, sul palco insieme a 8 bravissimi attori, è il protagonista dell’opera manifesto della riforma goldoniana, in cui affiorano motivi, stereotipi, tormenti e ambizioni della comunità teatrale di ogni tempo.



Altre News

Leggi tutte le news

Vai

PREMI UBU 2022. 9 le…

“Sono particolarmente felice per le nomination delle nostre produzioni ai Premi Ubu 2022. – il commento del Direttore del TSU Nino Marino – Oltre al gradimento e al calore del…

30.11.2022

SPECIALE NATALE – Teatro Morlacchi…

PER QUESTO NATALE REGALA TEATRO: 3 BIGLIETTI APERTI. La formula prevede l’acquisto di tre biglietti a un prezzo speciale, nell’ambito della Stagione 22/23 del Teatro Morlacchi di Perugia. La scelta…

28.11.2022

IL FILO DI ARIANNA. Mappe…

Dall’idea di un regista allo sguardo di uno spettatore la scintilla del processo creativo percorre strade tortuose e spazi sconfinati. Se vedere il processo creativo da vicino è pericoloso perché quel paesaggio rischia di…

21.11.2022

Gualdo Tadino, la Stagione 22/23…

La Stagione teatrale 22/23 del Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino, organizzata dal Teatro Stabile dell’Umbria e dall’amministrazione comunale, si apre venerdì 2 dicembre con La madre dei mostri, una…

18.11.2022