Luca Marinelli debutta al Festival di Spoleto con la sua prima regia teatrale

News

Luca Marinelli debutta al Festival di Spoleto con la sua prima regia teatrale

27.06.2023

Dopo i successi cinematografici di Non essere cattivoJeeg RobotMartin Eden e Le otto montagne, vincitore del David di Donatello 2023 e del premio della giuria al 75° Festival di Cannes di cui è protagonista insieme ad Alessandro Borghi, Luca Marinelli firma la sua prima regia con Una relazione per un’accademia, trasposizione teatrale del racconto di Franz Kafka, una coproduzione del Teatro Stabile dell’Umbria e del Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Si chiama Rot Peter la scimmia a cui Kafka dà voce nel 1917 con un racconto breve. Peter viene catturato mentre è con il suo branco, lo feriscono due pallottole. Durante la prigionia, mentre raggiunge l’Europa su una nave, Peter capisce: può imitare molto bene gli uomini e garantirsi la libertà. Dopo cinque anni, gli antropologi si ritrovano ad ascoltare una scimmia trasformatasi in relatore accademico. Il testo affronta in termini grotteschi la condizione di chi è costretto a vivere un’esistenza che non gli appartiene pur di conformarsi ai dettami della società e ricavarne una forma di libertà: come la stessa scimmia racconta durante la relazione, non è stata la sola ricerca della libertà a suggerire la soluzione ma la necessità.



Altre News

Leggi tutte le news

Vai

L’editoriale del Direttore Nino Marino

Nella scorsa Stagione gli alberi secolari umbri ci hanno offerto un’immagine forte per suggerire il nostro lavoro in rapporto col territorio. Così il disegno di un ginkgo biloba ha riempito…

30.05.2024

La Stagione 24/25 del Teatro…

È tempo di svelare la Stagione 24/25 del Teatro Morlacchi di Perugia. Vi aspettiamo lunedì 3 giugno alle ore 18 al Teatro Morlacchi per conoscere gli spettacoli in programma e…

29.05.2024

Visite guidate – SIGNORE, SIGNORI……

Il progetto “Signore, signori… chi è di scena?” nasce dalla volontà di accompagnare lo spettatore, lo studioso o anche il semplice curioso, nelle parti più nascoste del Teatro Morlacchi, permettendogli…

20.05.2024

“La popola del futuro ama”…

Torna per la sua sesta edizione il progetto Per Aspera Ad Astra – riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza con lo spettacolo “La popola del futuro ama”,…

24.04.2024