don juan

coreografia e regia Gianna Raccagni



Il più grande seduttore, l’amante del gioco, dell’inganno e della seduzione raccontato secondo il linguaggio forte e incisivo del flamenco. Libero di agire senza freni Don Juan assume via via l’aspetto del Burlador de Sevilla, di Don Juan Tenorio, del Dom Juan di Molière e di Don Giovanni di Mozart. Donne sedotte, tradite, abbandonate, ingannate si sostituiranno al castigo divino nella loro vendetta. La Compagnia, considerata la migliore formazione flamenca italo spagnola, è composta da musicisti e danzatori che, dopo aver approfondito il percorso formativo in varie ed importanti accademie spagnole, decidono di collaborare per far conoscere quella cultura sensuale e profonda che è il flamenco, tanto ricca di mistero e magia.


FlamenqueVive
coreografia e regia Gianna Raccagni
musiche Alberto Rodriguez, Marco Perona 



Le date

MARSCIANO - Teatro della Concordia - mar 20 marzo 2012
MAGIONE - Teatro Mengoni - mer 21 marzo 2012



Approfondimenti