Luca De Filippo

28 Novembre 2015

COMUNICATO STAMPA 

Il Teatro Stabile dell’Umbria ricorda con grande affetto e stima Luca De Filippo, la sua scomparsa priva il teatro italiano di uno dei suoi più grandi protagonisti.

Luca amava molto venire in Umbria dove diceva di trovare un pubblico molto preparato e intelligente, nei teatri della nostra regione sono passati praticamente tutti i suoi spettacoli, riscuotendo sempre apprezzamenti entusiastici.

Con lo Stabile dell’Umbria c’è stata anche una felice esperienza produttiva, uno spettacolo molto bello e di grande successo, “La grande magia”.

Anche in questa Stagione avrebbe portato sui palcoscenici di Perugia (dal 15 al 20 dicembre) e di Spoleto (il 3 febbraio) “Non ti pago”, ma già dalle recite milanesi aveva dovuto abbondonare la tournèe e farsi sostituire da Gianfelice Imparato, attore napoletano molto preparato e di grande esperienza.

Anche le recite umbre non saranno pertanto cancellate e saranno l’occasione migliore per ricordare nella nostra regione questo generoso, intelligente e ironico uomo di teatro che era consapevole e fiero di essere l’erede di terza generazione di una famiglia che ha fatto la storia del teatro italiano e, nella figura di Eduardo, del teatro mondiale.