Comix

27 Febbraio 2015

Con COMIX di Emiliano Pellisari, al Teatro Manini di Narni, domenica 1 marzo, alle 17,00, sei danzatori acrobati irrompono nel mondo dei fumetti con tante piccole grandi storie fantastiche, creando uno spettacolare mix di comicità e divertimento.

Volare nel cielo come uccelli, nuotare nel mare come pesci o scomporre il corpo umano e farne un fantasma. La fantasia che fa tornare bambini: suggestioni dei cartoni animati e dell’arte grafica in cui si realizzano i sogni eterni dell´uomo. Così nasce questo gioiello del physical theatre in cui gesto atletico e sguardo ironico si fondono. Allegria in movimento e divertimento allo stato puro, all´incalzante ritmo di jazz su musiche di Scott Joplin, Bill Evans, Miles Davis, Jan Garbareck, George Gershwin, Nino Rota, John Coltrane, Dave Brubake e altri.

Lo stile di Emiliano Pellisari è stato definito dal teatro francese “nouvelle magie et danse aérienne”. Ad oggi è impossibile costringere i suoi spettacoli in un’unica categoria: la danza si combina con l’arte scenotecnica e la fantasia. La sua carriera artistica è eclettica: è stato autore teatrale, scrittore, ha maturato una solida esperienza nel cinema come organizzatore, regista e sceneggiatore, attualmente è scenografo, costumista, illusionista, regista teatrale, coreografo sui generis e, infine, produttore di se stesso. Gli spettacoli prendono vita nel suo studio, uno spazio teatrale/atelier dove, con il fondamentale apporto degli studi sulle macchinerie sceniche antiche e delle ricerche tecnologiche dei giorni nostri, nascono le sue creazioni. Nei lavori di Emiliano Pellisari il rapporto uomo-macchina trasforma lo spazio sensoriale imponendo originali tecniche coreografiche, sviluppate negli anni, che oggi rappresentano il segno distintivo artistico della Compagnia.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20, al n°075/57542222. E’ possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.