LETTERE DI OPPIO



1860: il Regno Unito, a causa delle dispute commerciali per l’oppio, è in guerra con la Cina da diciotto anni. A Londra Margaret Wellington, una nobildonna devota ai suoi abiti eleganti, attende con ansia il ritorno dal fronte del marito George. A farle compagnia è Thomas, un giovane, cinico ma fidato maggiordomo, il cui compito è quello di rassicurare costantemente la donna, leggendo e interpretando, in maniera piuttosto eccentrica la corrispondenza del marito in guerra. Quello che la signora Wellington ignora è che il marito è deceduto, ma Thomas, per paura di perdere il lavoro, le legge delle finte lettere scritte da lui stesso e non sa come rivelare la verità alla donna di cui si è innamorato. Margaret, dal canto suo, non è così candida e ingenua come sembra e a questo punto i ruoli s’invertono… Una storia divertente e appassionante.


di Antonio Pisu
regia Federico Tolardo
con Tiziana Foschi, Antonio Pisu
luci Stefano Lattavo
costumi Gisa Rinaldi
scene Tiziana Massaro

una produzione Novre



Le date

STAGIONE_20172018
GUBBIO - Teatro Comunale Luca Ronconi - sab 11 nov 2017 - ore 21



Approfondimenti