IL GENERALE



Dopo essere stata vittima di numerosi attacchi terroristici, una potenza mondiale invade militarmente un piccolo stato considerato responsabile degli attentati, ma il generale che comanda la “missione di pace” si comporta, fin dal suo arrivo, in modo imprevisto: chiuso fra le quattro mura del suo ufficio impartisce al sottoposto ordini apparentemente contraddittori che in un parossismo di distruzione portano all’annientamento del suo stesso esercito. Il testo affronta alcuni temi centrali dell’attuale situazione internazionale, come il terrorismo, o il presunto “scontro di civiltà”, e racconta con linguaggio tragicomico il paradosso di un pacifista che sceglie di sconfiggere la violenza della guerra con una violenza ancora più cieca, estrema e radicale.


di Emanuele Aldrovandi
con Ciro Masella, Giulia Eugeni, Eugenio Nocciolini
scena Federico Biancalani
luci Henry Banzi
costumi Micol J. Medda/Federico Biancalani/Ciro Masella
suoni Angelo Benedetti
cura di Julia Lomuto
riprese Nadia Baldi
regia Ciro Masella

una produzione Pupi e Fresedde-Centro Nazionale di Produzione Teatrale-Firenze Uthopia/tra Cielo e Terra



Le date

STAGIONE_20172018
BEVAGNA - Teatro Torti - dom 4 mar 2018 - ore 21



Approfondimenti