CASA DI BAMBOLA



Casa di bambola è un testo complesso e seducente che restituisce molteplici e potenti suggestioni. È l’intreccio dialettico di una crisi, di una transizione, di un passaggio, di un percorso evolutivo; è il ritratto espressionista di un disperato anelito alla libertà. Un’opera di una grande e complessa modernità, abitata da personaggi capaci di parlare ancora ai nostri contemporanei. «...perno e principio di equilibrio è proprio la protagonista: Valentina Sperlì, qui a una prova di maturità che la pone tra le nostre attrici di rango. La Sperlì è ora la Nora che conosciamo, bambola che si fa bambola, maliziosa, scaltra, risoluta, e una Nora in attesa (nel doppio finale, quando è sul punto di uscire di casa e poi rientra abbandonandosi a terra, davanti al divano del suo salotto).» Franco Cordelli, Corriere della Sera


di Henrik Ibsen
con Valentina Sperlì, Roberto Valerio, Michele Nani, Massimo Grigò, Carlotta Viscovo, Debora Pino
adattamento e regia Roberto Valerio
scena Giorgio Gori
costumi Lucia Mariani
luci Emiliano Pona

una produzione Ass.ne Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale
con il sostegno di Regione Toscana, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo



Le date

STAGIONE_20172018
CORCIANO - Teatro della Filarmonica - mar 27 feb 2018 - ore 21



Approfondimenti