Teatro Romano - Gubbio

Teatri



Le belle rovine del Teatro Romano di Gubbio sono la testimonianza del glorioso passato della città in epoca romana.

Edificato tra il 55 ed il 27 a.C., alla fine del periodo repubblicano, è costruito in blocchi squadrati di calcare rifiniti a bugnato. Si avvicinava per dimensioni ai teatri di Marcello e di Pompeo in Roma. Si calcola che la cavea potesse contenere ben 7.000 spettatori. L'edificio, in gran parte restaurato, conserva le arcate inferiori e parte di quelle superiori.

Attualmente, il Teatro costituisce la suggestiva cornice per una stagione di rappresentazioni classiche all'aperto nel periodo luglio-agosto.




Approfondimenti



Spettacoli