Fondo musicale

Biblioteca e videoteca



Specifichiamo che si tratta di libri di storia, teoria e tecnica della musica attraverso i secoli.
Sono assenti, tranne pochi esempi, le partiture e gli spartiti, mentre gran parte delle raccolte deriva dal deposito presso il Centro Studi-TSU, delle opere di 'letteratura musicale' del 'Fondo Trotta' (Fonoteca Regionale), che arricchiscono la documentazione.
La musica 'colta' occidentale รจ prevalente, dal genere classico al jazz, ci sono poi studi eterogenei che spaziano dalle forme popolari alla musica rock e di tendenza.

Particolarmente ricco il settore delle enciclopedie e storie generali, con edizioni a partire dagli anni trenta fino al DEUMM (Dizionario della Musica e dei Musicisti) e quello che documenta l'Opera in Musica, articolato nei settori di saggistica, biografia e librettistica musicale (oltre 300 libretti di opere italiane, francesi, tedesche ecc.), la maggior parte in traduzione.

Si possono trovare molti testi del vasto repertorio operistico da Monteverdi a Mozart, Verdi, Berg, con titoli anche inconsueti di operette di area italiana e francese soprattutto.
Un settore dedicato alle monografie, opere su un tema specifico o autore, permette di approfondire la conoscenza dei maggiori compositori della tradizione musicale europea.